Finisce sul campo della capolista Santagatese la stagione dei Juniores Barca Reno. Un campionato lungo fatto di molti "alti" e pochi "bassi" che comunque hanno influito sulla classifica finale. Pensate se ieri vincevamo 1 a 0 saremmo arrivati secondi, invece siamo quarti per un gol di diffrenza reti. Un grazie a Mister Petrulli ed ai ragazzi che comunque hanno concluso a testa alta la stagione, un gruppo unito che sarà utilissimo il prossimo anno per la prima squadra.

 

Santagatese - BarcaReno: 0-0

Si conclude sul campo della capolista Santagatese, il campionato degli Juniores guidati da Mr.Petrulli e Mr.Cesa. Partita priva di stimoli per entrambe le formazioni che non riserva grandi  emozioni . Contro una Santagatese che immaginiamo schierata a ranghi ridotti, in vista del triangolare finale di sabato prossimo, il BarcaReno non riesce ad andare oltre uno scarno pareggio che, a conti fatti, soddisfa entrambe le formazioni.
Con la 4° posizione nel girone, mantenendo imbattuto il campo di casa per l'intero campionato, i ragazzi in Bianco Verde chiudono con molto onore un campionato iniziato in sordina con una formazione tutta da sperimentare.
Onore al merito quindi alla Società Barca Reno che ha saputo fornire i giusti stimoli e con i sani principi che hanno accompagnato la scquadra in tutte le fasi del campionato.
Onore a Mr.Petrulli, Mr.Cesa e Mr.Ricky, per le capacità e la grande pazienza dimostrate guidando la squadra ad un risultato che alla vigilia nessuno avrebbe nemmeno potuto sperare.
Onore ai Ragazzi del BarcaReno: tutti, nessuno escluso. Onore a chi ha resistito fino all'ultimo ed anche a chi non ce l'ha fatta ed ha dovuto abbandonare. Onore allo spirito ed alla goliardia che hanno saputo mettere in ogni partita, a prescindere dal risultato. Onore per il traguardo raggiiunto, per le tante vittorie ed anche per la capacità di accettare le sconfitte.
E onore, infine, agli affezionati tifosi che hanno accompagnato la squadra con calore in tutto il campionato.
Arrivederci al prossimo campionato. Forza Ragazzi!! Forza Barca Reno!! 

 

Antal Pallavicini - Barca Reno : 3-0

Si consuma sul campo della Pallavicini uno dei peggiori pomeriggi calcistici dell'anno per la formazione bianco verde.
Formazione largamente rimaneggiata a causa di un paio di squalifiche ed alcune assenze e che, con estrema evidenza, risente del ritmo incalzante di gare svolte nelle ultime settimane.
Partita giocata su livelli pessimi da entrambe  le formazioni. Pallavicini ovviamente più motivata davanti al pubblico di casa opposta ad una Barca Reno addirittura incapace di giocare i fondamentali con la necessaria tranquillità.
Il goal del vantaggio per la Pallavicini nasce da un calcio di rigore assolutamente improponibile, un evidentissimo errore arbitrale che, non risultando purtroppo l'unico, condizionerà fortemente l'intero svolgimento dell'incontro.
I nervi a fior di pelle e la stanchezza nelle gambe dei giocatori del Barca consentono ai padroni di casa una supremazia territoriale che porterà ad arrotondare il bottino fino al 3-0 finale.
Risultato che assegna i tre punti ai padroni di casa, sicuramente più meritevoli, ma che non rappresenta assolutamente quanto visto in campo.
Martedì prossimo la sfida in casa contro il Trebbo. Forza Ragazzi, forza Barca Reno!!
 

 

Calcio Decima 1938 - Barca Reno: 3-3bye-bye-large

 

Si infrangono nel bellissimo impianto di San Matteo della Decima le residue speranze degli Juniores di Mr.Petrulli e Mr.Cesa: contro una squadra modesta e con molti giocatori giovani, il BarcaReno riesce a complicarsi la vita in modo disastroso.
Eppure all'inizio tutto era filato per il verso giusto: dopo gli errori sottoporta a cui è ormai fatta l'abitudine, il vantaggio ed il successivo raddoppio in fotocopia del Barca, sembravano spianare la strada ad una vittoria agevole contro una squadra di casa che si era affacciata solo sporadicamente ed in modo assai poco convinto nella metà campo avversaria. Anche il goal del Decima, che accorciava le distanze, non metteva timore tanta era la supremazia territoriale che il Barca era stato capace di mostrare in campo. La replica infatti giungeva dopo pochi minuti e, con il terzo goal, gli ospiti andavano al riposo convinti di aver messo al sicuro il risultato.

[continua...]

 

SAN DONATO - BARCA RENO : 2-1

Si interrompe bruscamente sul campo del S.Donato la serie positiva che aveva portato i ragazzi di Mr.Petrulli ad un passo dal vertice della classifica.
Partita subito in salita quando, sugli sviuppi del primo calcio d'angolo, gli ospiti si fanno sorprendere consentendo ai padroni di casa di passare in vantaggio agevolmente. La reazione è appena accennata ed assolutamente inadeguata: attacchi tutt'altro che ordinati, troppa confusione ed un nervosismo crescente non fanno altro che agevolare la tenuta della squadra di casa che si limita a controllare le deboli offensive ospiti.
Il secondo tempo si avvia con lo stesso copione, con il Barca leggermente sbilanciato alla ricerca del pareggio ed il S.Donato in attesa dell'occasione propizia per raddoppiare il bottino. Occasione che arriva in fretta, facilitata da una svista arbitrale che non rileva un fuorigioco nettissimo, e che chiude definitivamente le speranze di recupero degli ospiti.
Il Barca, da far suo, ce la mette veramente tutta per rovinarsi la giornata. Così, pur trovando facili scuse nell'evidente pressapochismo arbitrale, sbaglia un rigore e spreca malamente almeno altre 4 nitide occasioni trovando sfogo unicamente nel nervosismo. Da qui l'espulsione di due giocatori (di cui uno dalla panchina) ed un tecnico. Il goal della bandiera, giunto a pochi minuti dalla fine, non fa altro che spingere ulteriore adrenalina nelle vene dei bianco verdi che, solo nei minuti finali, dimostrano di meritare la posizione di classifica occupata. Ci sarà molto da lavorare per l'allenatore ed i suoi aiutanti, per dare nuovo slancio alla squadra e rilanciare la rincorsa al vertice.
Il campionato non è ancora finito!!! Forza Ragazzi!! Forza Barca Reno!!

 
Altri articoli...